Le seghe a gattuccio sono forse uno degli strumenti più importanti per un lavoratore medio. Uno di quegli utensili che non dovrebbe mai mancare nelle nostre officine o sui nostri banchi di lavoro per un semplice motivo: l’utilità e l’enorme, sconfinata capacità di tagliare quasi qualsiasi materiale che normalmente faticheremmo a modellare, tranciare e lavorare.

Si tratta di un oggetto utilissimo e rivoluzionario nel campo dell’edilizia e delle lavorazioni. Dal punto di vista tecnologico non sarà la Rivoluzione Copernicana ma se stiamo ad osservare i vantaggi che ci offre e i risultati che otteniamo grazie al suo utilizzo, potremmo metterla giù in maniera differente.

E’ di fondamentale importanza per lavorazioni su materiali quali legno, il metallo e l’alluminio, tagliandoli a pezzi e a velocità elevatissime, grazie al suo sistema di rotazione e alla sua lama taglientissima.

Ulteriore chicca in più: è accessoriato, munito di “gadget” che lo rendono più maneggevole e semplice e comodo da usare, consentendo al lavoratore di manovrare in tutta tranquillità lo strumento e ottenere perfettamente i risultati sperati

Un autentico gioiello che per nessuna ragione al mondo dovrebbe rimanere sugli scaffali dei negozi, ma sempre al fianco del lavoratore: gli renderà la vita più semplice.

Per maggiori informazioni clicca qui.